Saturday , December 16 2017
Home / Il fatto quotidiano Alberto Bagnai / I disoccupati “veri” in Italia sono il 30%: più che in Grecia

I disoccupati “veri” in Italia sono il 30%: più che in Grecia

Summary:
I costi sociali della “svalutazione interna” raccontate usando i dati reali Fra due anni, Mario Draghi terminerà il suo mandato alla Bce, lasciando in legato al suo successore un bel patrimonio di frasi celebri. Tutti ricordano l’icastico whatever it takes, e per un’ottima ragione: affermando il 26 luglio 2012 la volontà della Bce di intervenire sui mercati a qualunque costo, Draghi invertì la tendenza dello spread, […] Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club Abbonati ora Sei già abbonato? Continua a leggere

Topics:
Alberto Bagnai considers the following as important:

This could be interesting, too:

Alberto Bagnai writes Alberto Bagnai – Il Fatto Quotidiano

Alberto Bagnai writes Orlando privatizza la giustizia online

Alberto Bagnai writes Orlando privatizza la giustizia online

Alberto Bagnai writes I disoccupati “veri” in Italia sono il 30%: più che in Grecia

I costi sociali della “svalutazione interna” raccontate usando i dati reali
I disoccupati “veri” in Italia sono il 30%: più che in Grecia

Fra due anni, Mario Draghi terminerà il suo mandato alla Bce, lasciando in legato al suo successore un bel patrimonio di frasi celebri. Tutti ricordano l’icastico whatever it takes, e per un’ottima ragione: affermando il 26 luglio 2012 la volontà della Bce di intervenire sui mercati a qualunque costo, Draghi invertì la tendenza dello spread, […]

I disoccupati “veri” in Italia sono il 30%: più che in Grecia
Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
Alberto Bagnai

Professore associato di Politica economica, Facoltà di Economia, Uni. G.D’Annunzio, Pescara
Sono entrato in ruolo nell’università italiana nel 1996, e dal 2005 insegno Politica economica presso l’Università Gabriele d’Annunzio di Pescara. Collaboro con il Centro di ricerca in economia applicata alla globalizzazione dell’Università di Rouen (Francia) e con l’International Network For EconomicResearch di Bonn (Germania).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *