Tuesday , July 16 2019
Home / Il fatto quotidiano Alberto Bagnai
The author Alberto Bagnai
Alberto Bagnai
Professore associato di Politica economica, Facoltà di Economia, Uni. G.D’Annunzio, Pescara Sono entrato in ruolo nell’università italiana nel 1996, e dal 2005 insegno Politica economica presso l’Università Gabriele d’Annunzio di Pescara. Collaboro con il Centro di ricerca in economia applicata alla globalizzazione dell’Università di Rouen (Francia) e con l’International Network For EconomicResearch di Bonn (Germania).

Il fatto quotidiano Alberto Bagnai

Alberto Bagnai – Il Fatto Quotidiano

Guardate questo breve scambio su Twitter: Paolo Cirino Pomicino sostiene che l’entrata nell’euro non fu di per sé un errore: l’errore fu entrarci al cambio sbagliato. Alla richiesta di precisare quale sarebbe stato quello giusto, precisa: “poco più della metà”. Insomma, il cambio corretto, secondo Cirino Pomicino, sarebbe stato di circa 1000 lire per euro (la conversazione, se interessa, è qui). Qualcuno penserà: “Chiacchiere del sabato sera!”, e tirerà dritto. Sbaglierebbe. Quello che vi...

Read More »

Orlando privatizza la giustizia online

Nel 2016 il Pd ha cercato di disfarsi della seconda parte della Costituzione. Sconfitto il 4 dicembre, ci riprova ora con la prima parte, schierando le sue menti migliori in una raffinata manovra a tenaglia. L’attacco è stato sferrato sull’ala destra da Angelo Panebianco. Con la sistematicità dello studioso, il politologo ha aggredito l’articolo 1 […] Per continuare a leggere questo...

Read More »

Orlando privatizza la giustizia online

Nel 2016 il Pd ha cercato di disfarsi della seconda parte della Costituzione. Sconfitto il 4 dicembre, ci riprova ora con la prima parte, schierando le sue menti migliori in una raffinata manovra a tenaglia. L’attacco è stato sferrato sull’ala destra da Angelo Panebianco. Con la sistematicità dello studioso, il politologo ha aggredito l’articolo 1 […] Per continuare a leggere questo...

Read More »

Media, la repressione del dissenso punta a ridare monopolio alle grandi testate. Ma così favorisce le destre

La credibilità dei media tradizionali è a pezzi. Si invoca la censura per ridargli potere. Siamo sicuri che sia una buona idea limitare libertà politiche come quella di espressione proprio mentre, grazie all'austerity imposta da Bruxelles, in tutta Europa la destra guadagna consenso? Cominciamo da qualche dato:...

Read More »